martedì 23 novembre 2010

DUE DONNE E UN BOCCHINO


Ricapitolando le ultime indiscrezioni di Palazzo:
la Mussolini fa una foto col cellulare in parlamento alla Carfagna che parla sorridente con il "nemico" Bocchino, la Carfagna, già alterata dalle insinuazioni di traditorA che aleggiano intorno a lei, la definisce "donnaccia" e annuncia le dimissioni se nessuno nel PDL accorrerà in sua difesa per lavarne l'onore, la Mussolini si altera per l'insulto e minaccia di non votare anche lei la fiducia al governo se la MinistrA non le chiederà umilmente scusa...
Nel frattempo il Bocchino che fa? Dice a Silvio che il simbolo del PDL è "cointestato" con Fini e che quindi non potrà più essere usato dal premier in corsa solitaria.

Quindi, ai piani alti, al vertice del paese, super pagati, super coccolati, super privilegiati abbiamo nell'ordine:
una parlamentare che, come al liceo, fa le foto di nascosto col cellulare alla compagna di classe perchè l'ha beccata a fare pucci pucci filo filo con quel ragazzo che tanto sta antipatico a lei ed al suo gruppo di amici da quando, insieme allo spilungone bolognese, hanno boicottato il consiglio di classe;
una ministra che scoperta e pubblicamente additata dopo la spiata, risponde offendendo la improvvisata "paparazza", che a sto punto dice che non ci sta più ad organizzare un'altra delle loro bellissime feste che senza di lei difficilmente andrà in porto;
e il giovine Bocchino occhialuto, il colpevole della diatriba nata in classe che fa? Dice alla prof che quell'altro, il rappresentate capo del consiglio di classe, quello bassotto, col capello che pare pelo matto, quello che ora come ora parla poco e rimane un pò in disparte, cercando di far scannare gli altri evitando che si parli troppo di lui, non può più usare il disegnino che avevano fatto insieme quando erano ancora amici....

Questa è la nostra classe dirigenziale politica attuale.
Queste sono le mosse che fanno in piena crisi economica e politica.
Questo è quello per cui vogliamo continuare a pagarli suon di milioni di euro dei nostri sudatissimi soldi?

Era meglio, visto il titolo di questo post, se ero costretto a disquisire di una bella e sana fellatio fatta a due bocche e 4 mani a un fortunato esemplare maschio. E invece.....

1 commento: