mercoledì 26 gennaio 2011

MA DAVVERO SIAMO COSì SCEMI?

Un trio di riflessioni veloci, a caldo sul caso, troie a corte, che riguarda il vostro sympatiko premier:
1: se, come dicono tutti (forse anche con buona dose di ragione), la testimone Nadia Macrì, che è comunque provato che abbia frequentato Arcore, è da considerarsi poco attendibile perchè spesso cade in contraddizione, cosa dire della signorina Ruby che Silvio ci aveva detto essere stata la prima a presentarsi come la nipote di Mubarak, che poi ha in prima persona dal prode Signorini smentito questa affermazione solo per riconfermarla una settimana dopo dai PM?






2: ma davvero vogliamo credere che questo trio di "signori" attempati (Silvio-Lele-Emilio) organizzasse serate in privato con giovani avvenenti e poco vestite ragazzine tra i 17 e i 25 anni,  solo per parlare?
E davvero vogliamo credere che Silvio abbia dato loro buste contenenti da 1000 a 7000 euro e appartamenti in bei quartieri solo per puro senso di generosità? Guardi presidente, se così fosse, sappia che ci sono tanti cittadini nel suo governo che avrebbero pure loro bisogno di una grande mano per tirare a campare e mantenere le famiglie al posto di girare con gioielli, suv e borse Luis Vitton..

3: Poi se molti, e deludentemente molte, sostenitori del PDL ci vogliono dire che quello che uno fa a casa sua siano fatti strettamente privati che nulla hanno a che vedere con la carica istituzionale, mi piacerebbe poter porre loro una domandina semplice semplice: mandereste una delle vostre figlie, una delle vostre sorelle o nipoti a una di quelle feste? E' regolare che un uomo che da sempre difende a parole i valori "cristiani" e che da sempre puntualmente ci spappola i coglioni con immagini di contorno da famiglia cuore con mogli, figli, nipoti e mamme, poi nel privato altro non sia che un puttaniere con enormi risorse? E non scordatevi che i Pm stavano seguendo il giro di escort con le intercettazioni telefoniche, e se queste "casualmente" sono finite una ad una tutte a casa del premier, mica è colpa dei magistrati....

4: La Chiesa, mi fa schifo: solo condanne generiche e un richiamo a toni più "sobri" ma anche critiche ai grandi mezzi impiegati per queste indagini. E tutto perchè nella bozza del federalismo di questo governo è nuovamente e magicamente scomparso l'obbligo per la chiesa di pagare le giuste tasse per le proprietà terriere ed immobili.... non perdono mai l'occasione per perdere ulteriormente di credibilità!!!

1 commento:

  1. Non hanno sfiduciato Bondi.
    Vero è che lui non va a minorenni,ha solo menato la moglie tempo fa…
    Si siamo un popolo di rincoglioniti allo sbando.


    leva la verifica…ti prego...

    RispondiElimina