mercoledì 2 febbraio 2011

E NOI PAGHIAMO....

Noi, a questi mentecatti, paghiamo con le nostre tasse, uno stipendio mensile medio di ben 46.000 eurini , una cifretta niente male direi, che di se per se è davvero assurda. Ma se questi figli di troTa facessero il loro porco dovere, occupandosi di noi e dei nostri interessi, bè, un cittadino normale potrebbe anche fare buon viso a cattivo gioco..
Invece, se ne prendiamo uno tra tanti, tipo il signor Abbrescia, deputato guarda caso del PDL, ex sindaco di Bari, imprenditore milionario nel settore turistico (quello che coerentemente candidò una certa Patrizia D'Addario nelle sue liste "La Puglia prima di tutto") e cerchiamo di capire come impegni il tempo che noi gli stipendiamo profumatamente mentre è in Parlamento, ecco cosa vediamo:



vediamo un signore attempato, che durante la mozione di sfiducia del camerata Bondi, sul suo costosissimo IPad, sfoglia in rete una pagina con su delle foto di Escort (puttanoni di lusso)... 
Mi sembra di una coerenza inattaccabile: un deputato PDL, ricchissimo imprenditore milionario, che cerca la possibilità di sollazzarsi con delle belle gnocche al pago... direi un degno erede del Maestro!!!
E tutto ciò è venuto fuori non solo sulle complottistiche e comunistissime testate giornalistiche pilotate dai compagni bolscevichi, ma sulla più gossippara e parrucchierista rivista Oggi.
La gente potrà continuare a dire che i politici sono tutti uguali, intanto questa arroganza e questo menefreghismo, fino ad oggi, è stato così esplicito e spudorato solo in un certo schieramento......


Nessun commento:

Posta un commento