mercoledì 27 aprile 2011

ESSENZIALMENTE STRONZI!!!




Uno poi si domanda come mai il nostro paese è un covo di corrotti, corruttori, menefreghisti, fottitori della legge e chi più ne ha più ne metta....
Bè, la risposta è semplice: l'italiano medio è un maleducato, stronzo, irrispettoso, incivile ed egoista.

La situazione che ieri ho immortalato in foto e che oggi posto ne è per molti versi un'emblema esemplificativo che racchiude in se una serie di caratteristiche negative che ci contraddistinguono in tutto il mondo. Ieri dovevo portare mio figlio ad un controllo pediatrico, la via dove è l'ambulatorio è sempre sovraffollata di auto e motorini e trovarvi un parcheggio è impresa non da poco, dato che nella stessa ci sono varie attività commerciali e una delle farmacie più grandi del Comune.
Ecco, di fronte alla farmacia ci sono due posti riservati, uno al carico e scarico delle merci con una sosta massima consentita di soli 30 minuti per gli addetti ai lavori, e uno per i portatori di handicap. Ora, già in casi normali, quello per i diversamente abili dovrebbe essere uno dei posti riservati più rispettati in assoluto, ma in una via dove ci sono nel giro di 100 mt farmacia e poliambulatorio medico-pediatrico, dovrebbe essere sacro (come l'osso) e santo (come il vin)!! e infatti ieri, io che ho fatto 3 volte il giro per trovare parcheggio ho assistito a questa simpatica situazione: i due posti riservati erano occupati nell'ordine da un megasuv transatlantico e da una porsche carrera rossa anni '90. Entrambi i mezzi messi la con le "giustificatrici" 4 frecce (nella foto si possono vedere i fari accesi) ed entrambi ovviamente NON muniti di alcun tipo di permesso di parcheggio, sono rimasti in sosta almeno 10 minuti.

Ecco, in 1 frame c'era riassunta la mentalità italiana in toto:
• totale mancanza di sensibilità e responsabilità civico-umana
• totale mancanza di rispetto di un codice di leggi (quello stradale nello specifico)
• totale mancanza di voglia di fare anche solo 200 mt a piedi parcheggiando più lontano dalla meta
• totale mancanza delle forze dell'ordine quando ce ne è realmente bisogno
• totale assurdità negli acquisti di auto: suv mega (che poi per l'appunto non sai mai dove parcheggiare) e sportive di lusso (si sa che solitamente la dimensione o il valore dell'auto comprata è inversamente proporzionale alle dimensioni del pisello e/o del cervello)

Come c'è scritto in Francia (nazione per molti versi poco simpatica ma sicuramente più civile della nostra) sopra ai cartelli del posto riservato ai portatori di handicap: "Se vuoi il mio parcheggio, prenditi anche il mio handicap"
Ecco, io con tutto il cuore lo auguro a chi se ne frega delle persone più deboli....

....ESSENZIALMENTE STRONZI!!!!!

1 commento:

  1. Non so in che città vivi, ma ti posso dire che, purtroppo, io assisto ogni giorno a situazioni del genere. La maleducazione e l'insensibilità è senza confini. Quando mi capita di vedere qualcuno che parcheggia nei post riservati o che intralcia in maniera scandalosa, puntualmente gli faccio notare quanto sia verminoso il loro comportamento e le reazioni sono le più disparate. Finchè ognuno si sentirà in dovere di usare la res pubblica (qualsiasi sia) come se gli appartenesse non potrà mai esserci civiltà

    RispondiElimina