lunedì 22 agosto 2011

L'IDIOTA DA SPIAGGIA




Hey tu! Si proprio tu!
Tu che al mare beatamente adagi il tuo vistoso sovrappeso causato da pseudobenessere occidentale sulla poltroncina da ragioniere Fantozzi meticolosamente piazzata sotto l'ombrellone made in china che durera' se ti va bene una sola stagione... Si, dai, tu che hai lasciato che moglie e figliolo venissero colonizzati dal giallo lardo sottocutaneo per non sentirti l'unico cicciobombo in casa.. ecco ora che hai capito, tu: "Perchè cazzo devi far fermare un venditore ambulante, (che non ha sicuramente la possibilita' di scegliere se ingrassare o no, visto che la fame che patisce fa si che mantenga il suo palesemente superiore fisico da razza superiore senegalese) per fargli tirare fuori dalla borsa una normalissima maschera subacquea (identica a quella che compreresti nel bazar non specializzato sotto casa), prenderla in mano, andare in acqua a provarla, immergendola nell'acqua salata, girarti verso lo stesso e dire che la maschera non va bene, che tra l'altro almeno la potevi provare mettendotela in faccia caro il mio genio dello snorkeling della domenica, restiuendogliela senza nemmeno avere la decenza di asciugarla, costringendolo a usare la sua maglietta per farlo..
ecco, tu, proprio tu: augurerei volentieri alla tua progenie di avere un giorno il bisogno di partire da casa sua, lasciando i cari e le terre che conosce per andare in una nazione di cui non sa una bella sega nulla e trovarsi costretto a fare un lavoro faticoso, vivendo in condizioni al limite dell'umana decenza e di trovare in un'afosa giornata d'agosto un inutile e idiota cliente identico in tutto e per tutto a te!!
niente di più, niente di meno...

1 commento: