lunedì 3 ottobre 2011

STRISCE DA BAR (Borghesi AccuRturati Relativamente)

EPISODIO 4 - "IL FILOSOFO COMUNISTA"


Eccolo la, quel capellone, con la barba incolta, al tavolino con la sua donna e i suoi amici, convinto di essere "migliore" solo perchè di ideologia comunista e perchè non guarda la De Filippi o il Grande Fratello... tze


Ma senti che discorsi assurdi che fa pur di non parlare di pallone o dell'Isola dei Famosi..
"Ci pensavo l'altra sera prima di andare a letto: e se fosse che a volte sogniamo persone che conosciamo nel quotidiano con una fisicità completamente diversa dalla loro, chiamandole con i nomi di sempre, come se fosse normale che non abbiano quella faccia che conosciamo nella realtà, per il semplice fatto che già in altre vite le abbiamo incontrate e conosciute con differenti fattezze?"


See, eccolo il filosofo di sinistra.. sempre a parlare di cose "ricercate".. e poi qualcuno dovrebbe dirglielo che gli anni 70 sono passati e che i capelli lunghi con la barba non sono più di moda.. Basterebbe guardare un partita qualsiasi di serie A per capire che mi va molto di più il capello corto col gel...

Nessun commento:

Posta un commento