mercoledì 27 aprile 2011

ESSENZIALMENTE STRONZI!!!




Uno poi si domanda come mai il nostro paese è un covo di corrotti, corruttori, menefreghisti, fottitori della legge e chi più ne ha più ne metta....
Bè, la risposta è semplice: l'italiano medio è un maleducato, stronzo, irrispettoso, incivile ed egoista.

La situazione che ieri ho immortalato in foto e che oggi posto ne è per molti versi un'emblema esemplificativo che racchiude in se una serie di caratteristiche negative che ci contraddistinguono in tutto il mondo. Ieri dovevo portare mio figlio ad un controllo pediatrico, la via dove è l'ambulatorio è sempre sovraffollata di auto e motorini e trovarvi un parcheggio è impresa non da poco, dato che nella stessa ci sono varie attività commerciali e una delle farmacie più grandi del Comune.
Ecco, di fronte alla farmacia ci sono due posti riservati, uno al carico e scarico delle merci con una sosta massima consentita di soli 30 minuti per gli addetti ai lavori, e uno per i portatori di handicap. Ora, già in casi normali, quello per i diversamente abili dovrebbe essere uno dei posti riservati più rispettati in assoluto, ma in una via dove ci sono nel giro di 100 mt farmacia e poliambulatorio medico-pediatrico, dovrebbe essere sacro (come l'osso) e santo (come il vin)!! e infatti ieri, io che ho fatto 3 volte il giro per trovare parcheggio ho assistito a questa simpatica situazione: i due posti riservati erano occupati nell'ordine da un megasuv transatlantico e da una porsche carrera rossa anni '90. Entrambi i mezzi messi la con le "giustificatrici" 4 frecce (nella foto si possono vedere i fari accesi) ed entrambi ovviamente NON muniti di alcun tipo di permesso di parcheggio, sono rimasti in sosta almeno 10 minuti.

Ecco, in 1 frame c'era riassunta la mentalità italiana in toto:
• totale mancanza di sensibilità e responsabilità civico-umana
• totale mancanza di rispetto di un codice di leggi (quello stradale nello specifico)
• totale mancanza di voglia di fare anche solo 200 mt a piedi parcheggiando più lontano dalla meta
• totale mancanza delle forze dell'ordine quando ce ne è realmente bisogno
• totale assurdità negli acquisti di auto: suv mega (che poi per l'appunto non sai mai dove parcheggiare) e sportive di lusso (si sa che solitamente la dimensione o il valore dell'auto comprata è inversamente proporzionale alle dimensioni del pisello e/o del cervello)

Come c'è scritto in Francia (nazione per molti versi poco simpatica ma sicuramente più civile della nostra) sopra ai cartelli del posto riservato ai portatori di handicap: "Se vuoi il mio parcheggio, prenditi anche il mio handicap"
Ecco, io con tutto il cuore lo auguro a chi se ne frega delle persone più deboli....

....ESSENZIALMENTE STRONZI!!!!!

martedì 26 aprile 2011

mi piace il rosso


io, per chi ancora non lo aviede compreso, mi diletto ancO nell'arte del fotTo Amatore...
con risultanze più o meno valide, ma l'importante è essere convinti, mi dicevano da baNbino, quindi vi linko qua la mia galleria su un sito su cui posto le fotE che ritengo degne di offese e vilipendio...
se avete cinque mEnuti, fateci un giro...
ciauz

venerdì 22 aprile 2011

QUESTA ME LA SONO FATTA...

ispirandomi alla posse musicale dei Ministri e al loro brano-video "la Piazza"mi sono pensato e fatto realizzare questa mAravigliosa T-shirt da indossare solo per le gLandi occasioni!!!


giovedì 21 aprile 2011

ALTRO CHE PRESI PER IL CULO...



Cioè, io vorrei capire un paio di cosette, tipo:
•come mai se un consigliere comunale del PDL mette in tutta Milano manifesti del genere viene giustamente spinto dai colleghi a dimettersi e scusarsi mentre se un Presidente del Consiglio capo supremo dello stesso partito dice cose del genere nessuno batte ciglio?
•come mai pochi mesi fa, prima della tragedia di Fukushima, per il governo il Nucleare era l'unica via per l'energia in Italia tanto da aver firmato contratti milionari con la Francia per l'acquisto delle centrali di ultima generazione e da decidere di non rinnovare i contributi sulle rinnovabili, e adesso il governo stesso ha deciso di fermare addirittura il referendum sul nucleare, mettendo in cantina la sua unica proposta sulla politica energetica?
•come mai è dalla sua discesa in campo che sento il VOSTRO presidente del consiglio parlare da sempre di "MENO TASSE PER TUTTI" e di una "sinistra che mette le mani nelle tasche degli italiani", e siamo arrivati oggi, con due legislature a pieni poteri del governo del fare, al massimo della pressione fiscale nel nostro paese?

COME DISSE LUI STESSO IN PRE ELEZIONI pensando all'elettorato PD: "io non credo che ci siano così tanti coglioni pronti a votare contro i loro interessi..." 
Ebbene Silvio, eri stato ottimista, l'Italia è stra piena di iper coglioni pronti a votare e rivotare a oltranza contro i propri interessi....

mercoledì 20 aprile 2011

MI DIFENDERO' IN AULA PROCESSO SU PROCESSO...



Frasona detta dal VOSTRO presidente del consiglio non molto tempo fa quando promise di essere ogni lunedì (salvo impegni inderogabili) in aula per i vari processi (Mills - Mediaset - RubyGate)..
tutti (sostenitori e oppositori) pensarono: "bravo Silvio, così si fa!!! Era ora!!!"
e infatti, come sempre, ad ogni sua promessa seguono i fatti nel concreto:
• per il RubyGate il Governo ha recentemente fatto passare in Parlamento il conflitto di attribuzione, votando in massa (una presenza così della maggioranza non c'era mai stata da mesi, forse anni) una stronzata da idioti dicendo che tutti credono che in effetti il povero Silvio avesse chiamato in questura in qualità di presidente per evitare un incidente diplomatico con l'Egitto... se se, poveri cazzoni strapagati senza spina dorsale;
• per il processo Mills, di recente, i soliti mentecatti del parlamento han fatto passare la riforma (in italiano si chiama "stupro") della giustizia, grazie alla quale si accelerano i tempi di prescrizione;
• per quello Mediaset, proprio oggi, la solita equipe di merdoni col tesserino partitico, ha rivotato il conflitto di attribuzione contro i giudici di Milano....

Magari quando poco più di un mese fa, disse che si sarebbe difeso in aula, Silvio intendeva proprio quella del parlamento....