giovedì 2 febbraio 2012

MONOTONO LO VADA A DIRE AL BUDELLINO DI SUA.....



Nonno Mario oggi l'ha proprio fatta fuori dal vaso... Nemmeno Silvio nel peggiore "one man show" aveva mai osato dire una roba simile. Il posto di lavoro fisso sarebbe monotono secondo il Monti nazionale... "giovani abituatevi all' idea e accettate le sfide del Phantastyko mondo del contrattino a termine quando caxxo pare al datore di lavoro".
E' bellissimo vedere come questi attempati signori della politica e del mondo del lavoro, gente che ha vissuto a pieno tutte le comodità ed i vantaggi dell'era del posto di lavoro per tutta la vita e che ci ha portato invece in quest'epoca di disoccupazione record e di lavori a caso per pochi mesi, ci propini con tutta calma l'idea che noi ci dobbiamo adattare a questa merda che hanno creato per noi....
Eccerto, quando un giovane andrà in banca a chiedere un prestito o un mutuo, al banchiere che storcerà il naso difronte al contratto a tempo determinato, potrà rispondere: "Via su, non sia monotono, accetti questa sfida di darmi i soldi con garanzie approssimative, lo dice anche il presidente del Consiglio!!!"
Oppure quando dovrà prendere un auto, fare contratti per servizi erogati, pagare delle bollette o comprare l'occorrente per la famiglia che ha deciso di farsi nonostante le poche certezze finanziarie date dal mondo in cui vive, a chiunque farà storie per la poca sicurezza economica data, potrà dire: "parlate con Nonno Mario, così dopo anche voi apprezzerete il gusto della sfida e del grande mistero del mi pagherà o no?"

Ah Mario come direbbe col suo accento sudista il mitico Alex Drastico: 
"Ma vafanculo, vah!!!"

Nessun commento:

Posta un commento