lunedì 25 febbraio 2013

SCRUTINI PER RACCOMANDATI



Una considerazione rapida e in-Dolore:
perchè ogni volta che vado a votare trovo a fare li scrutinatori uomini e donne che hanno già un posto di lavoro?
Cioè: perchè per scegliere chi deve ricoprire quel ruolo non si può mettere per legge di dover attingere nelle liste di disoccupazione, in modo tale che quei soldi che diciamo sempre vengono "sprecati" specialmente quando le elezioni sono fatte prima del tempo vadano magari a chi ne ha un reale bisogno e invece siamo sempre a seguire i cari vecchi metodi all'italiana, e cioè che ci troviamo là chi il "partito" segnala, pagando soldi e giorno di lavoro da recuperare a chi già uno stipendio ce l'ha?

Nessun commento:

Posta un commento