giovedì 20 febbraio 2014

IL NON DIALOGO AGGRESSIVO DEL GRILLO ARROGANTE



Ieri c'è stata l'ennesima prova di quale sia il modus operandi del leader dei 5 Stelle:
prima non voleva nemmeno andare all'incontro con Renzi, poi la sua "base" lo ha quasi obbligato ad andarci: lui si è presentato e dopo i primi convenevoli dove sembrava potesse esservi una sorta di confronto, il Beppe nazionale ha chiuso la vena ed è partito con il suo macro show: battute, offese, frasi da titolo blog e zero dialogo, con tanto di dictat stile fascio "ora parlo io" - "ti do 3 minuti per parlare.." - "anzi te ne do 1" e poi alla fine manco quello....
Una domanda sorge spontanea: "Se non ci volevi andare e alla fine ti sei in effetti comportato come in un tuo qualsiasi monologo, che ci sei andato a fare?"
A me Renzi non mi convince sotto tantissimi punti di vista, non ho votato alle primarie del PD e manco lo voterei alle nazionali,  ma arrivati a questo punto dico anche, giudichiamolo su quello che farà come presidente del Consiglio... no?
Grillo ha il terrore che possa venire qualcosa di buono dal PD, vive con questa ansia che qualcuno della "vecchia" politica riesca a smentirlo e renda inutile il suo slogan "siete degli zombie, siete tutti morti.."
La base lo critica per il non dialogo, alcuni senatori dei suoi fanno lo stesso, ma lui se ne sbatte alla grande, il suo 5 stelle funziona solo se può urlare quanto siano sbagliati gli altri, ma di proposte concrete ne arrivano poche e spesso sono iniziative personali dei senatori che manco erano nel programma (vedi il caso della legge sul reato di immigrazione..) 
Ieri avrebbe potuto chiedere la posizione di Renzi su questioni care ai 5 stelle come la TAV, gli F35, il conflitto di interessi o anche sul decreto bankitalia da poco passato: occasione persissima per mettere un pò alle corde Matteo. Perchè? Perchè non fare della vera politica e buttare subito tutto in caciara?
"Voglio una dittatura sobria" "io da qui non me ne vado" "io con voi non sono democratico" e alla fine della conferenza stampa ha aggiunto "Sono qui solo perchè me lo hanno chiesto (la sua base), è l'esempio di democrazia a cui non credete..." 
ok ma la tua base ti aveva chiesto un confronto, non l'ennesimo post monologhista da beppe blog....

Nessun commento:

Posta un commento